Il dono della Cina: mascherine e guanti per i Comuni della provincia di Taranto

Martedì 12 Maggio 2020
Quarantamila mascherine e 12mila guanti dalla Cina alla Provincia e destinate ai Comuni. Sono arrivati questa mattina a Taranto i materiali sanitari donati dalla città cinese di Changshu alla Provincia di Taranto, risultato dell'amicizia nata con l'accordo di cooperazione tra l'Ente e la città di Changshu (Jiangsu, prefettura di Suzhou), tramite la Changshu Garments Town of China, sottoscritto nel luglio dello scorso anno.

In particolare, come spiega una nota della Provincia di Taranto, si tratta di 40 mila mascherine chirurgiche e 12 mila guanti, dispositivi di protezione individuale che saranno consegnati, a partire da oggi, direttamente nelle mani dei sindaci dei 29 Comuni di terra ionica, con un equo criterio di ripartizione, basato sulla popolazione residente.

La donazione, e più in generale l'accordo di cooperazione, è frutto della collaborazione tra la Sezione Moda Tessile e Abbigliamento di Confindustria Taranto (e di Confindustria Puglia), guidata dal Presidente Salvatore Toma e alcune realtà import-export di fashion e food cinesi, tra cui la Din Din Empowerment Holdings, rappresentata da Andrea Xudong Xu, tra i più importanti manager della moda cinese. «Questi gesti - ha commentato il presidente della Provincia Giovanni Gugliotti - riempiono il cuore e alimentano il senso di una cooperazione e amicizia che sarà ancora più forte, dopo aver superato insieme questo momento di difficoltà». © RIPRODUZIONE RISERVATA