Coronavirus, torna a casa il paziente 1 di Puglia: «Sta bene». Fuori pericolo anche i passeggeri del volo sul quale aveva viaggiato

Giovedì 12 Marzo 2020
E' stato dimesso ed è tornato a casa il paziente 1 di Puglia, contagiato dal coronavirus. L'uomo, un 43enne di Torricella - in provincia di Taranto, era stato ricoverato il 25 febbraio scorso, di rientro da un viaggio in Lombardia dove aveva in programma di far visita alla madre, deceduta per cause non riconducibili al coronavirus pochi giorni dopo il suo rientro in Puglia.

Francavilla, quarantena per docenti, studenti e personale del Ribezzo

Dopo una lunga odissea, dunque, il paziente 1 torna a casa: la moglie, contagiata anche lei, ha visto peggiorare le sue condizioni di salute proprio nelle stesse ore in cui moriva la madre del 43enne. Ora per lui, che dovrà comunque restare in isolamento domiciliare, un po' di riposo e di pace, fra le mura domestiche. 

A Brindisi, intanto, il sindaco Riccardo Rossi ha annunciato che i passeggeri del volo low cost con i quali il paziente 1 aveva viaggiato, di rientro dalla Lombardia, sono fuori pericolo e hanno terminato la quarantena. I tamponi effettuati su ciascuno di loro sono risultati tutti negativi. 
  Ultimo aggiornamento: 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA