Vende on line due bauletti, ma erano della Polizia: parte la denuncia

Lunedì 10 Gennaio 2022

Va detto: come affare non era in assoluto il più allettante. Tuttavia questo non ha impedito ad un 39enne grottagliese di mettere in vendita, nei giorni scorsi, su un noto sito di e-commerce, due bauletti in dotazione alle moto della Polizia di Stato, con i colori d’istituto coprendo in modo del tutto sommario la scritta “Polizia”.

La scoperta

Manco a dirlo, l’inusuale inserzione era diventata virale, finendo anche su più comuni social network
Però, il costante monitoraggio del web e dei social network da parte degli specialisti della Polizia di Stato ha dato avvio ad approfonditi accertamenti finalizzati all’individuazione del venditore.
Così i poliziotti del Commissariato Borgo di Taranto, fingendosi clienti, hanno contattato il “commerciante” concordando con lui un appuntamento per l’acquisto dei due bauletti. 
L’uomo, colto sul fatto, ha capito di non avere molte vie d’uscita e si è mostrato sin da subito collaborativo, dando indicazioni sui modi ed i tempi in cui era venuto in possesso dei due bauletti.
Dopo aver trasmesso gli gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, nella fase delle indagini preliminari, il 39enne grottagliese è stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione illecita di segni distintivi, contrassegni o documenti di identificazione in uso ai corpi di polizia. Insomma, non un grande affare per il venditore che evidentemente non si era reso conto dei rischi ai quali sarebbe andato incontro vendendo oggetti che non sarebbero potuti essere nella sua disponibilità. Magari la prossima volta starà più attento.

Ultimo aggiornamento: 13:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA