Ambientalista dell'anno, premiata la pediatra tarantina Annamaria Moschetti

Ambientalista dell'anno, premiata la pediatra tarantina Annamaria Moschetti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2022, 19:58 - Ultimo aggiornamento: 20:00

È Annamaria Moschetti, pediatra di Palagiano (Taranto), l'Ambientalista dell'anno, vincitrice 2022 del Premio "Luisa Minazzi", consegnato oggi al Castello del Monferrato, a Casale (Alessandria) durante il Festival della Virtù Civica, promosso con Legambiente e La Nuova Ecologia.

È responsabile per le malattie dei bambini legate all'inquinamento della sezione Puglia e Basilicata dell'Associazione Culturale Pediatri; fa parte del Comitato Scientifico Nazionale Ambiente della FIMP. Presiede la Commissione per l'Ambiente dell'Ordine dei Medici di Taranto, fa parte dell'associazione di Ecodermatologia.

«Orgogliosa»

«Orgogliosa» del riconoscimento ottenuto oggi, ha rimarcato come «ci sono alcune patologie mediche per le quali sono necessarie cure politiche. La comunità ha bisogno dell'intelligenza di tutti». Gli altri 7 finalisti del Premio erano Valentina Fiore (Palermo), Iris Cooperativa agricola (Calvatone, Cremona), Anna Cogo (Thiene, Vicenza), Comitato spontaneo Parco di Centocelle (Roma), Toni Farina (Torino), Renato Nitti (Bari), I CERossini (Montelabbate, Pesaro e Urbino), prima Comunità energetica rinnovabile della Regione Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA