La Virtus Bologna vince ancora a Brindisi (74-83) e si porta sul 2-0

Martedì 25 Maggio 2021 di Liberato CASOLE

L'Happy Casa Brindisi non riesce a riportare in parità la serie delle seminali scudetto contro la Virtus Bologna e si arrende in gara-2 alla "V nere" per 74-83. Ora è 2-0 Virtus con gara-3 in programma a Bologna la prossima settimana (2 giugno). La squadra biancazzurra stavolta è più reattiva ma, dopo un buon inizio, si piega alla forza dei ragazzi di Djordjevic i quali conducono il match, specie nel quarto quarto, nonostante Brindisi resti più a lungo in partita.

All'avvio, due triple di Belinelli a parte, Brindisi tira fuori l'orgoglio e capovolge lo 0-6 inaugurale con il suo basket fatto di velocità, lucidità, buona costruzione. Il PalaElio si infiamma e l'Happy Casa ne trae beneficio. Un tecnico a Vitucci fa lievitare la tensione ma Bologna è lì, con Milos Teodosic che segna e distribuisce assist vedendo linee di passaggio che altri non vedono. E' un altro l'approccio di Brindisi che chiude il primo quarto sotto di 1 (18-19) con il doppio play Zanelli-Thompson e con Harrison perfetto dalla lunetta (alla fine 6/6 ai liberi e top scorer brindisino con 16 punti).

L'avvio di secondo quarto vede Bologna tornare a difendere obbligando Brindisi a trovare nuove soluzioni, e questa volta non c'è la forzatura da tre punti ma attacchi diversi, grazie ad Harrison che batte due volte l'uomo per poi realizzare in penetrazione e da dentro l'area (giocate che in gara-1 non si erano viste) e a Perkins (15 punti e 6 rimbalzi totali) che sottocanestro comincia a fare la voce grossa contro Gamble. Partita avvincente perché se Brindisi torna a giocare in transizione, e facendo circolare bene il pallone pur non trovando con continuità lo scarico giusto, Bologna è chirurgica e rapidissima nel piazzare il suo contropiede. Il problema di Brindisi, malgrado gli 8 rimbalzi di Willis, i 5 di Udom e i 6 Perkins, è non riuscire a contenere Teodosic (4/4 da tre), anche quando entra "a freddo" dalla panchina: passa tutto da lui, non solo gli assist specialità della casa. In questo scenario matura, nel terzo quarto, il primo allungo di Bologna (+8). E' il momento in cui Brindisi stringe i denti pur perdendo qualche palla di troppo e senza finalizzare azioni costruite.

Ci si mette anche Belinelli che piazza la tripla del +11 Virtus da cui l'Happy Casa risale con determinazione e con i liberi di Udom e Bostic fino al -4 (56-60) prima dell'ultimo tempino. Nel quale Zanelli e compagni provano con tutte le forze a ribaltare l'inerzia del match, ma quando anche Abbas sale in cattedra con tripla e penetrazione più fallo, e Hunter e Gamble a turno dominano al tabellone, le cose si complicano. A 5 minuti dalla fine sul +9 Virtus, con 38 rimbalzi di squadra, sul volto dei ragazzi di Vitucci si intravede un po' di scoramento, complice anche la stanchezza per 8 gare giocate in 20 giorni (dal 5 maggio contro Sassari a oggi) malgrado la condizione fisica tornata su livelli accettabili dalla serie con Trieste. A 2'45'' dal termine Brindisi ricuce a -6, Djordjevic rimette in campo Teodosic e Belinelli (16 punti a testa alla fine) per chiudere i giochi. Chiusi da Ricci (15 punti + 11 rimbalzi) con la tripla del +11 che l'Happy Casa non riesce più a colmare.

HAPPY CASA BRINDISI – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 74-83 
(18-19, 38-39, 56-60, 74-83)
HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 9 (1/6, 1/4, 2 r.), Bell 3 (1/4 da 3, 3 r.), Zanelli 6 (2/4 da 3, 2 r.), Harrison 16 (3/7, 1/5, 1 r.) Gaspardo 2 (1/2, 2 r.), Visconti ne, Thompson 9 (3/7, 1/2, 1 r.), Motta ne, Udom 2 (0/2, 5 r.), Perkins 15 (5/9, 0/1, 6 r.), Willis 12 (1/2, 3/6, 8 r.), Cattapan ne. All.: Vitucci.
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Belinelli 16 (1/1, 4/8, 1 r.), Pajola 1 (0/1, 2 r.), Alibegovic 2 (1/3, 5 r.), Markovic 3 (1/1, 2 r.) Ricci 15 (1/2, 3/6, 11 r.), Adams (0/2 da 3, 1 r.), Hunter 9 (4/5, 1 r.), Deri ne, Teodosic 16 (1/3, 4/4, 1 r.), Weems 2 (1/3, 0/1, 1 r.), Gamble 10 (5/9, 5 r.), Abass 9 (3/4, 0/2, 5 r.). All.: Djordjevic.
ARBITRI: Tolga SAHIN  – Carmelo LO GUZZO  – Lorenzo BALDINI.
NOTE – Tiri liberi: Brindisi 19/25, Bologna 14/21. Perc. tiro: Brindisi 23/63 (9/28 da tre, ro 1, rd 23), Bologna 29/55 (11/24 da tre, ro 5, rd 33).

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 22:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA