Morgan attacca Sanremo e Amadeus: «La musica in Italia tornerà quando il direttore artistico sarò io»

Il cantante non risparmia le critiche alla kermesse dopo la prima serata

Morgan attacca Sanremo e Amadeus: «La musica in Italia tornerà quando il direttore artistico sarò io»
Morgan attacca Sanremo e Amadeus: «La musica in Italia tornerà quando il direttore artistico sarò io»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 2 Febbraio 2022, 09:45 - Ultimo aggiornamento: 11:25

Morgan a gamba tesa sul Festival di Sanremo e su Amadeus. Il cantautore ha pubblicato un post social nel quale ha criticato senza filtri la kermesse: «Prima di morire curerò un'edizione del Festival di Sanremo come direttore artistico e quando succederà non solo si avrà la stessa sensazione di liberazione da una dominazione tirannica ma, e non ci si potrà quasi credere, tornerà la musica in questa povera patria», le sue parole.

Booster Sanremo, lo show di Fiorello: «Sono io la vostra terza dose». Amadeus e Morandi si commuovono

Nel 2020 era stato protagonista di un litigio in diretta con Bugo, che aveva lasciato il palco durante l'esibizione del brano "Sincero". Un evento che gli era costato la squalifica. Nel 2021 invece era stato escluso sia dalla giuria di Sanremo Giovani, che dalla competizione dei "Big". Una decisione che aveva scatenato le proteste della artista: «Se Amadeus dovesse annunciare che mi ha escluso dalla gara e che ha preso Bugo sarebbe la cosa più disonorevole, squallida e scorretta che io abbia mai subito nella vita. Va bene non essere meritocratici, ma offendere così gravemente una persona come me - meritevole e disponibile - sarebbe una cosa gravissima sia da un punto di vista umano che professionale».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA