Mahmood, come sta dopo il malore: «Solo una mezza congestione». E Blanco scherza: «È vivo!»

Sabato 5 Febbraio 2022
Mahmood, come sta dopo il malore: «Ho avuto una congestione». E Blanco scherza: «È vivo!»

Come sta Mahmood dopo il piccolo malore di ieri sera prima dell'esibizione nella serata cover del Festival di Sanremo 2022? Nella serata di ieri c'è stata apprensione per il cantante, che in coppia con Blanco è il grande favorito per la finalissima di questa sera. La loro Brividi ha infatti conquistato giuria e pubblico ed è destinata quasi sicuramente al podio, risultando assolutamente la canzone favorita per la vittoria finale.

 

Mahmood ha avuto un malore in camerino. Soccorso dai sanitari di Sanremo

 

Ieri durante la serata delle cover, però, c'è stata un po' di preoccupazione: poco prima di salire sul palco per cantare Il cielo in una stanza, pezzo immortale di Gino Paoli scelto da Mahmood e Blanco come cover per la serata del venerdì, Mahmood non si è sentito bene. Secondo quanto scrivono le agenzie di stampa, avrebbe preso freddo nell'attesa di salire sul palcoscenico e ha avuto un leggero malore: poco dopo, complice l'adrenalina del palco, si è però ripreso completamente e al ritorno in hotel stava bene, hanno riferito fonti vicine al suo entourage all'agenzia Adnkronos.

 

 

 

L'esibizione è poi andata benissimo e Mahmood e Blanco sono risultati in testa alla classifica generale anche dopo la quarta serata: sul podio dopo di loro Gianni Morandi ed Elisa. E poi Irama, Sangiovanni, Emma, La Rappresentante di Lista, Massimo Ranieri, Fabrizio Moro, Michele Bravi, Achille Lauro feat. Harlem Gospel Choir, Matteo Romano, Dargen D'Amico, Aka 7even, Noemi, Ditonellapiaga e Rettore, Iva Zanicchi, Giovanni Truppi, Rkomi, Le Vibrazioni, Yuman, Highsnob e Hu, Giusy Ferreri, Ana Mena, Tananai.

 

Mahmood spiega: ecco cos'è successo

 

«Ieri sera sono uscito con un giubbotto che un pò mi scopriva la pancia e mi è venuta una mezza congestione. Sono stato un pò male in hotel prima di andare a cantare. Ho preso un pò di freddo, ma poi mi è passata». Chiarisce così Mahmood il malore di ieri sera, «un basso in mezzo a tanti alti di questa esperienza», nel corso della conferenza stampa di questa mattina, iniziata con Blanco che annunciava scherzosamente: «Mahmood è vivo!». «Leggendo gli articoli che stavano uscendo - interviene Blanco - pensavo fosse morto e sono andato a vedere». «Sono i bassi di salute, c'è tutta l'ansia, l'angoscia, ma grazie a Dio c'è questo ragazzino - continua Alessandro Mahmood, riferendosi a Riccardo 'Blancò - che mi sostiene un sacco e mi diceva 'vedrai che andrà tutto benè. Alla fine i bassi non sono così bassi».

Ultimo aggiornamento: 20:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA