Zona rossa, a Roma tutti in bici: «Così possiamo uscire»

Zona rossa, a Roma tutti in bici: «Così possiamo uscire»
Zona rossa, a Roma tutti in bici: «Così possiamo uscire»
di Raffaella Troili
5 Minuti di Lettura
Lunedì 28 Dicembre 2020, 08:33

La tuta d'ordinanza, o la bici di nonno con la catena tutta arrugginita. Quella recuperata in fretta nella casa al mare, quella che da anni giaceva in garage. Cosa non si fa per respirare un po' d'aria in libertà e «muoversi anche se c'è zona rossa, perché non ne possiamo più e tra un po' si ricomincia». Ecco, da villa Ada all'Aventino, a villa Borghese, ma soprattutto Circo Massimo e centro storico ieri sono stati invasi da famiglie in bici, gente a passeggio solo per il gusto di uscire di casa in tuta. Dal momento che nei negozi le bici sono finite fino a data da destinarsi, ciascuno ha riesumato, aggiustato due ruote ferme in cantine oppure si è buttato sull'usato.

Zona arancione da oggi e fino al 30 dicembre: ecco quando serve l'autocertificazione


In bici per non morire, perchè altro non c'è. Chi si è buttato nei parchi sperando in minori controlli, «andiamo tutti ad affittare le bici», chi sotto al Quirinale si è avventurato sulla salita fino alla residenza del capo dello Stato, «ma da qui si sale, andiamo». Percorsi impervi, occasionali, quanto basta per sfruttare questa giornata di sole, eppure rossa. A Fontana di Trevi non è andata bene. Due biker in sella alle loro bici si sono fermati ad ammirare il monumento ma sono stati fatti allontanare dagli agenti della Polizia Municipale.

Capodanno in casa con il deejay fai da te: feste organizzate in Rete collegandosi alle app


In generale dal 24 alla notte di ieri gli agenti della polizia municipale di Roma capitale hanno effettuato 10mila controlli, circa una trentina le irregolarità riscontrate per lo più per spostamenti senza giustificato motivo, o casi isolati, mancato uso di mascherine. L'ultimo giorno di lockdown ha visto pochi negozi aperti, molta gente in bici a passeggiare o intenta a fare sport. Pochi i negozi aperti. Poche irregolarità, ripetono le forze dell'ordine.
Ma la voglia di uscire, di aggirare questo lungo lockdown ha spinto i romani a preparare panini, inforcare zaini, magliette della maratona, rispolverare insomma abbigliamento sportivo di vario gusto e via. L'unico modo per fare un po' di moto dopo giorni di mangiare seduti a casa sul divano. C'è chi si è accovacciato nei parchi, chi a gruppi non ha smesso di pedalare. «Dopo tre giorni chiusi in casa non sapevamo cosa inventarci...», Adele e Marco con i tre figli al seguito si sono buttati anche loro sull'attività sportiva. Come un gruppo di liceali dell'Augusto di varie zone di Roma: appuntamento all'alba e via, tutti a pedalare, «chi l'avrebbe detto che ci si vedeva alla 9 del mattino e non della sera...».


AUMENTANO I FURTI DI 2 RUOTE
Sotto lo sguardo comunque bonario delle forze dell'ordine i romani nell'ultimo giorno di lockdown sono usciti a smaltire chili e tossine. Negozi chiusi, atmosfere da Apocalypse Now ma un poco di movimento complice la bella giornata di sole. Lontani da parenti e assembramenti, in fila indiana torpedoni di passeggiatori e sportivi si sono diretti senza mèta verso parchi e zone centrali, piazze monumentali e zone periferiche. Il tutto rispettando le regole del distanziamento e mascherine alla mano, come del resto confermano i dati diffusi in questi giorni dalle forze dell'ordine. Alle spalle dolci, torroni, panettoni e tavole imbandite, seppur per pochi intimi, e davanti una città da scoprire in sella a una vecchia bici, riscoprendosi o fingendosi, bikers professionisti. Non è un caso che siano aumentati i furti di bici, in un momento storico in cui i mezzi a due ruote scarseggiano e sono straricercati.
Tutto fa brodo in questo momento e per questo dalle case al mare e dalle cantine sono ricomparse vecchie due ruote da antiquariato.

Cashback di Natale a rilento, finora solo 18 euro a testa. Rischio falsa partenza anche per la lotteria degli scontrini

Covid Italia, bollettino oggi 26 dicembre: 10.407 contagi e 261 morti. Tasso di positività sale al 12,8%

Zona rossa, le regole sugli spostamenti: per fare la spesa si può uscire dal proprio Comune

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA