Microsoft e Cariplo a Bari alla ricerca di talenti per rilanciare il Sud

Microsoft e Cariplo a Bari alla ricerca di talenti per rilanciare il Sud
di Maria Claudia MINERVA
3 Minuti di Lettura
Domenica 14 Dicembre 2014, 21:11 - Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 10:32
BARI - Giovani talenti, i migliori studenti e i 100 strartupper più promettenti si ritrovano in un’unica giornata al Politecnico di Bari per ripensare il futuro del Sud Italia. Cinque tavoli di lavoro, riuniti da Microsoft e Fondazione Cariplo, stileranno un documento programmatico da consegnare ai politici con soluzioni concrete per far ripartire l’economia del Mezzogiorno.



Lavoro, differenze di genere, formazione, smart cities e opportunità del digitale: questi i temi dell’Agenda Digitale relativi al contesto mediterraneo, su cui si confronteranno i 100 giovani tra talenti, studenti e startupper, nel corso di “RestartItaly”, in programma oggi al Politecnico di Bari. «Dopo “RestartEurope” di luglio scorso, con la prima tappa di “RestartItaly” Microsoft Italia ha deciso di partire dal Sud - sottolineano gli organizzatori -, per dare l’opportunità alle menti più brillanti di confrontarsi e di identificare soluzioni concrete per fa ripartire - grazie anche alla tecnologia - il nostro Paese da proporre alla politica e alle istituzioni».



L’impegno di Microsoft, in collaborazione con Fondazione Cariplo, è quello di favorire la crescita di tutto il Paese attraverso l’innovazione e la tecnologia: «Per questo motivo sosteniamo la modernizzazione del settore Pubblico e delle piccole medie imprese - ribadiscono -, facciamo crescere le nostre startup e aiutiamo il mondo accademico a vincere le sfide di una competizione sempre più internazionale».



Al termine dei workshop saranno elaborate cinque proposte programmatiche, che verranno condivise nella seconda metà della giornata di fronte ad una platea di politici e rappresentanti delle istituzioni. Il programma prevede alle 11 l’apertura ufficiale dell’iniziativa a cura di Eugenio Di Sciascio, rettore del Politecnico di Bari, Carlo Purassanta, amministratore Delegato Microsoft, Manuela Lavezzari, Marketing Manager Asustek, Antonio Decaro, sindaco di Bari. Alle 11.30, i tavoli di lavoro “Smart cities: come costruire la città intelligente del futuro”, “La buona scuola e università: l’innovazione al servizio di una vera cultura studio/lavoro”, “Job Environment Reshape: il mondo del lavoro e il valore centrale delle nuove competenze digitali”, “Mediterranean Local Development: la giovane imprenditoria del Sud Italia”, “Questione femminile, Sud e Digitale: scoprire il potenziale inespresso dell’Italia”.



Alle 14.30 closing up tra i gruppi, alle 15 presentazione dei paper prodotti dalle tavole rotonde. Sarà il giornalista di Rtl 102.5 Fulvio Giuliani a moderare e presentare dei lavori: i cinque gruppi insieme sul palco; cinque di speech per ciascun gruppo. Alla presenza di Teresa Bellanova, sottosegretario del Ministero del Lavoro; Antonello Giacomelli, sottosegretario del Ministero allo Sviluppo Economico; Loredana Capone, assessore alle Attività Produttive della Regione Puglia; Guglielmo Minervini, assessore alle Politiche Giovanili della Regione Puglia; Angelo Tomasicchio, assessore all’Organizzazione e innovazione tecnologica del Comune di Bari; Antonio Perdichizzi, presidente di Confindustria Giovani e Digital Champion Catania.



Ad ogni tavolo il moderatore, sfruttando le sue conoscenze e la sua esperienza sul tema, guiderà la conversazione del gruppo partendo da una breve analisi della situazione riscontrata da parte dei diversi giovani invitati. Durante l’evento vi saranno dei recruiter di Adecco e altre Tech Companies per avviare la fase di ricerca.