Beve un aperitivo e si sente male: ritirato l'intero lotto di bitter

Martedì 4 Ottobre 2016

Ha aperto la confezione e ha bevuto un bitter, ma subito dopo si è sentito male: la bottiglietta era stata acquistata in un supermercato, ad Otranto. Lo segnala lo Sportello dei Diritti di Giovanni D’Agata. Un uomo, ieri mattina si è sentito immediatamente male accusando improvvisamente mal di stomaco e diarrea.

Sul caso indagano i Carabinieri di Otranto e la Asl, che ha sequestrato le bottiglie integre del lotto dell'aperitivo acquistato dall'uomo, sulla quale saranno fatti i dovuti accertamenti. I due campioni integri del cittadino sono stati sigillati ed inviati all'Arpa di Brindisi per l'esame delle evidenti muffe presenti nel liquido delle bottigliette. Un altro cartone intero del prodotto è stato requisito dal personale della Asl distretto di Maglie e bloccata la vendita dell'intero lotto già eliminato dagli scaffali da parte del supermercato. Il prodotto non era scaduto.

Le persone che hanno purtroppo ingerito il prodotto, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, stanno effettuando degli accertamenti sanitari per escludere conseguenze.

Ultimo aggiornamento: 18:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA