"Stop tampon tax", assorbenti scontati nelle farmacie di Sannicola

Mercoledì 24 Novembre 2021

La parità di genere passa anche dalle farmacie che riducono il prezzo degli assorbenti del 18%. E' la proposta a cui hanno aderito le farmacie di Sannicola, comune in provincia di Lecce, proposta dall'associazione Metoxé dal titolo "Stop tampon tax, il ciclo non è un lusso".

L'iniziativa proposta dall'associazione

Si tratta di un'azione «concreta», spiegano dall'associazione, nata dalla volontà della presidente Simona Mosco che ha deciso di aderire alla campagna promossa da due donne, «la consigliera comunale di Firenze (primo capoluogo di Regione ad aver eliminato l'iva sugli assorbenti) Laura Sparavigna e dalla presidente di “Tocca a noi”. «Oggi - dicono dall'associazione - si parla ancora, purtroppo di povertà mestruale e cioè l’impossibilità economica di acquistare gli assorbenti nei giorni del ciclo». 

Nell'ottica di non penalizzare nessuna donna dunque, l'associazione ha chiesto, e ottenuto, il supporto di tutte le farmacie e parafarmacie di Sannicola che venderanno gli assorbenti - «che dovrebbero essere considerati beni di prima necessità con Iva 4%», ribadisce l'associazione -  con uno sconto simbolico del 18% corrispondente alla differenza tra l’iva al 22% e l’iva al 4%.

Ultimo aggiornamento: 25 Novembre, 08:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA