Maltempo a Genova, l'esperto: «Materasso d'acqua alto dieci centimetri, evento raro»

Venerdì 22 Novembre 2019
Maltempo in Liguria: «Materasso d'acqua alto dieci centimetri, evento raro»

«È un evento che si vede poche volte. Le precipitazioni sono attese in particolare sul centro ponente ligure con quantitativi ragguardevoli. È come se ci fosse un materasso d'acqua alto 10 centimetri su tutta la zona del centro ponente. È chiaro che poi ci saranno zone dove pioverà di più e zone dove pioverà meno». Lo ha spiegato Francesca Giannoni di Arpal questa sera durante il punto stampa nella sede della protezione civile a Genova parlando del quadro del maltempo previsto per le prossime ore che vedrà scattare l'allerta meteo rossa sulla Liguria. 

Leggi anche > Maltempo, allerta meteo sull'Italia: weekend da incubo. Onde di sei metri in Liguria, scuole chiuse

Leggi anche > Meteo, nel weekend Italia sott'acqua: «Venti fino a 100 km/h e rischio alluvioni». Ecco dove​

Grande attenzione, nel quadro della perturbazione, ai venti molto forti di scirocco che faranno convergere dal Mediterraneo Sud-orientale una grande quantità di umidità proprio sulla regione, all'altezza della quale andranno a impattare con venti da Nord.
 

 

«A seconda - sottolinea Giannoni - dell'equilibrio dei venti, che è molto delicato, e a seconda dell'intensità più o meno forte dei venti da Nord sullo Scirocco le precipitazioni potrebbero rimanere più sulla costa o scavallare nell'entroterra. Tutto questo sarà associato ad una mareggiata intensa con onda fino a 6 metri. Una pioggia che sarà persistente e costante per 24-36 ore e poi vedremo la prosecuzione della giornata di domenica».

Si tratta di uno scenario raro per le sue caratteristiche: «Ci ricorda molto un evento del 2016, 15 e 16 novembre - conclude Arpal - che aveva colpito Imperia e Savona portando allagamenti diffusi nell'albenganese, Savona e la Val Bormida».

 

Ultimo aggiornamento: 20:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA