Coronavirus, la bella notizia a Bergamo: dimesso bimbo di 22 giorni, era il primo neonato positivo

Giovedì 19 Marzo 2020
Coronavirus, la bella notizia a Bergamo: dimesso bimbo di 22 giorni, era il primo neonato positivo
Tra tante notizie tragiche e con la città di Bergamo in ginocchio per il coronavirus, una bella notizia: il bambino di 22 giorni che era stato ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII perché positivo al Covid19 è stato dimesso. Il neonato, che aveva visto la luce l'11 febbraio all'ospedale di Alzano Lombardo, era stato il primo caso di bambino positivo al virus.

Leggi anche > Morti altri tre medici in Lombardia. Sale a 10 il numero delle vittime

Il bimbo era nato sano, ma dopo alcuni giorni era sopraggiunta la febbre alta e il 3 marzo era stato ricoverato: oggi è stato dimesso. Alzano Lombardo, nel bergamasco, è l'epicentro dell'epidemia nella zona: anche la mamma era risultata positiva, il papà era invece negativo.


Al momento all'ospedale Papa Giovanni sono ricoverati altri tre bambini positivi, ricoverati rispettivamente a 11 giorni, 22 giorni e 35 giorni di vita. Nessuno dei tre è grave. Nel reparto continuano a nascere bambini negativi al coronavirus, anche in caso di mamme positive.
© RIPRODUZIONE RISERVATA