Cashback, la sottosegretaria Guerra: «In atto monitoraggio, valuteremo eventuali modifiche»

Mercoledì 3 Marzo 2021
Cashback, la sottosegretaria Guerra: «In atto monitoraggio, valuteremo eventuali modifiche»

Il cashback sarà monitorato e probabilmente modificato, ma per ora non sarà cancellato. A dirlo, al question time in Commissione Finanze, la sottosegretaria al Ministero dell'Economia Maria Cecilia Guerra, che ha riferito sul cashback e sulle storture del boom di micropagamenti per scalare la 'classifica' e accedere al superbonus da 1.500 euro da parte dei cosiddetti 'furbetti del cashback'.

 

Leggi anche > Cashback, arrivano i primi rimborsi ma il superbonus è a rischio

 

«È in atto una costante attività di monitoraggio da parte di Pago PA al fine di individuare e verificare le operazioni anomale» segnalate sul Cashback (in particolare ai distributori di carburanti) che «in quanto tali possano essere passibili di esclusione dall'ambito di applicazione del programma», ha detto la Guerra. «Sono attualmente all'esame diverse soluzioni alla luce del monitoraggio», all'esito del quale, ha aggiunto «saranno analizzate le risultanze emerse anche al fine di valutare eventuali modifiche da apportare al programma stesso».

 

La Guerra ha parlato anche della lotteria degli scontrini: i soggetti che hanno richiesto il codice per partecipare alla lotteria degli scontrini sono 4,092 milioni, con un numero di transizioni valide per la prima estrazione mensile pari a 16.958.486, sono i numeri forniti dalla sottosegretaria al Mef. «A fronte del numero di registratori telematici attualmente attivi, pari a 1.485.477 unità, 304.386 hanno inviato i dati ai fini della partecipazione della lotteria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA