Tragedia in mare: sub perde la vita durante un'immersione

Giovedì 13 Agosto 2020
 Tragedia in mare a Brindisi. Un sub di 67 anni, residente a Tuturano, ha perso la vita nella mattinata, durante un'immersione nelle acque di Punta della Contessa. Il suo corpo, privo di vita, è stato recuperato dal personale della Guardia costiera, con l'ausilio delle squadre navali dei vigili del vigili del fuoco e dei carabinieri.

A sollecitare i soccorsi, con una telefonata alla Capitaneria di Porto di Brindisi, un altro sub, messo in allarme dalla presenza di una boa, alla quale erano attaccati un fucile subacqueo e due coltelli. Non vedendo nessuno, per lungo tempo, riemergere dall'acqua, il sub ha segnalato l'emergenza. Una volta recuperato, il corpo senza vita del 67enne è stato trasportato sino alla banchina di Sant’Apollinare. Indagini sono in corso per ricostruire la dinamica e risalite alle cause della tragedia. Ultimo aggiornamento: 17:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA