Busta con due proiettili e un messaggio: «Stai dando troppo fastidio». Nel mirino il dirigente del dipartimento Urbanistica del Comune

Venerdì 7 Maggio 2021 di Roberta GRASSI

BRINDISI – Busta con proiettili recapita al Comune di Brindisi: destinatario il dirigente dell'Ufficio tecnico. A darne notizia il sindaco Riccardo Rossi: “Pochi giorni fa in Comune è arrivata una missiva indirizzata all’architetto Marina Carrozzo, dirigente della ripartizione Urbanistica di Brindisi. All’interno due proiettili e un messaggio ‘calmati, sta da’ troppo fastidio’”. Lo riferisce il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi in una nota. “Un messaggio vile - commenta il primo cittadino - intimidatorio, mafioso, di chi pensa che con la forza si possa imporre, non all’amministrazione, ma alla città il proprio volere”. All’architetto Carrozzo Rossi esprime vicinanza e solidarietà. “Nessuno si farà intimidire”, dice. “Brindisi - conclude - non ha bisogno di eroi, ma delle tante persone perbene come l’architetto Carrozzo che, con passione e rispetto delle regole e della legalità, lavorano ogni giorno per la città”.

La solidarietà

“Il grave atto intimidatorio subito dal dirigente della ripartizione Urbanistica del Comune di Brindisi, Marina Carrozzo, è un gesto da considerare come un’aggressione a tutta la cittadinanza brindisina. Non è tollerabile alcuna minaccia o strumentalizzazione nei confronti di chi fa il proprio lavoro seguendo principi di correttezza, legalità e trasparenza. Non possiamo permettere che la nostra città ripiombi nelle vecchie pratiche del ricatto, del sotterfugio e dell’imbroglio”, scrive in una nota la segreteria cittadina del Pd.

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 07:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA