Barletta, dieci anni dal crollo della palazzina in cui morirono cinque persone

Sabato 2 Ottobre 2021

Sono passati dieci anni dal crollo della palazzina di via Roma a Barletta in cui persero la vita quattro operaie che lavoravano in un opificio al piano terra, e la figlia 14enne del loro datore di lavoro. Domani la cerimonia per il ricordo delle vittime.

Quella tragica giornata a Barletta

Ricorre domani, domenica 3 ottobre, il decimo anniversario del crollo della palazzina in via Roma a Barletta a causa del quale persero la vita quattro operaie che lavoravano in un opificio al piano terra, e la figlia 14enne del loro datore di lavoro, Maria Cinquepalmi. Secondo le indagini il cedimento della struttura fu causato dai lavori di demolizione della palazzina adiacente. Le lavoratrici che persero la vita sono Tina Ceci, che aveva 37 anni; Matilde Doronzo, 32 anni; Giovanna Sardaro, 30 anni, e la 36enne Antonella Zaza.

Domani durante la cerimonia, che si terrà in via Roma alle 12.21, l'ora in cui l'edificio collassò su se stesso, sarà osservato un minuto di silenzio. Interverranno rappresentanti istituzionali e i familiari delle vittime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA