Incendio in un capannone in zona industriale a Bari: il fumo invade le strade

La colonna di fumo
La colonna di fumo
di Elga MONTANI
2 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Settembre 2022, 09:04 - Ultimo aggiornamento: 23 Settembre, 12:54

Un vasto incendio si è sviluppato dalle prime ore della mattina nella zona industriale, in via Roma, al confine tra Bari e Modugno.

Le fiamme, scoppiate probabilmente per un corto circuito, hanno interessato due piani di un capannone dove erano accatastati soprattutto cartoni e tessuti. La strada è stata chiusa al traffico.

Un denso fumo nero si è alzato, visibile anche dai paesi limitrofi, da un capannone abbandonato in via Fratelli Philips, nei pressi dell’azienda Wurth. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, con undici squadre, che stanno ancora lavorando per spegnere le fiamme, oltre agli agenti della polizia locale di Bari. 

Ignote al momento le cause del rogo, che rischia di coinvolgere i capannoni limitrofi. Finora non si registrano feriti nell’incendio.

Verifiche sulla qualità dell'aria

Una centralina di rilevazione della qualità dell'aria è stata installata a ridosso della zona dove all'alba è scoppiato un vasto incendio all'interno di un deposito di tessuti e cosmetici cinesi, alla periferia di Modugno, nel Barese. L'apparecchio è stato attivato dal Comune di intesa con l'Arpa per accertare che le fiamme e il rogo, avendo bruciato materiale potenzialmente pericoloso e inquinante, non abbiamo compromesso la salubrità dell'aria circostante.

Intanto, dopo quasi 12 ore, i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per domare gli ultimi focolai, anche se l'incendio è ormai sotto controllo. Sul posto, in aiuto alle operazioni di messa in sicurezza, sono al lavoro da questa mattina anche carabinieri e vigili urbani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA