Crolla scaffale alla Corte d'Appello di Bari, un ferito grave

Crolla scaffale alla Corte d'Appello di Bari, un ferito grave
di Elga MONTANI
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Settembre 2022, 15:09 - Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 07:52

È crollata, nella tarda mattinata di ieri, una scaffalatura alla Corte d’Appello di Bari, mentre erano in corso le attività elettorali.

L’incidente si è verificato in tarda mattinata, intorno a mezzogiorno, precisamente nell’aula magna dello stabile, presente in piazza Enrico De Nicola, al quartiere Libertà di Bari. Per cause al momento in corso di accertamento, uno degli scaffali in ferro, presenti nella stanza, si è staccato improvvisamente dal muro crollando addosso alle persone presenti in quel momento nel locale. La stanza era, infatti, affollata, in quanto era stata messa a disposizione per le operazioni elettorali successive alle consultazioni nazionali avvenute domenica scorsa, e gli stessi scaffali sembra fossero ricolmi di materiale elettorale.

Almeno un ferito grave

Al momento si parla un ferito grave e rischia di perdere una mano. Un 55enne proveniente dalla provincia è rimasto con una mano schiacciata dallo scaffale. E' stato soccorso immediatamente dagli operatori del 118, giunti sul posto in seguito alla chiamata per i soccorsi, e trasportato in ospedale, al Policlinico di Bari in codice rosso. Il trauma subito è sembrato immediatamente abbastanza importante, al punto da far temere che l’uomo potesse perdere l’uso della mano. Nella giornata di ieri, il ferito è stato dapprima sottoposto ad accertamenti radiografici per poi essere stato visitato dai medici della chirurgia plastica. Il 55enne, nel pomeriggio, è stato sottoposto anche ad intervento chirurgico: gli sono state amputate tre falangi e le sue condizioni sarebbero stabili, tanto che è stato già dimesso. Al pronto soccorso del Policlinico, in seguito all’incidente, sono giunte almeno altre quattro persone, nessuna di loro fortunatamente in gravi condizioni.

Le polemiche sulla sicurezza

Sul luogo dell’incidente si è recato, nella tarda mattinata, il presidente della Corte d’Appello di Bari, Franco Cassano, per verificare di persona quanto accaduto. Il presidente ha chiesto inoltre delle relazioni dettagliate in merito al crollo dello scaffale per comprenderne le eventuali cause. L’incidente ha riacceso la polemica sulla sicurezza nei posti di lavoro, ancora di più nel caso in questione verificatosi all’interno di una pubblica amministrazione. Ricordiamo che la struttura in questione diverse volte è finita al centro di polemiche riguardanti proprio le condizioni in cui versa, e che negli ultimi tempi sono stati diversi i lavori edili che l’hanno interessata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA