Coronavirus, 72 ore per allestire decine di posti in Terapia intensiva: tutto pronto

Martedì 17 Marzo 2020 di Vincenzo DAMIANI
In tre giorni i dipendenti del Policlinico di Bari hanno allestito reparti di terapia intensiva, dopo aver svuotato il padiglione di Asclepios. Venerdì scorso sono cominciate le operazioni di trasferimento dei reparti che erano ospitati ad Asclepios, un edificio di otto piani, per fare spazio ad un’area completamente dedicata all’emergenza coronavirus.

Tutti i reparti presenti – da Medicina chirurgica a urologia passando per la medicina riabilitativa – hanno abbandonato l’edificio. Gli ambienti svuotati, puliti e sanificati, ora sono pronti a ospitare i casi gravi di Coronavirus accertati.

Puglia, i contagi salgono a 320: altri 72 tamponi positivi (255 negativi). La foto della regione per classi di età, provincia e genere
Puglia, caso respiratori: «Ce ne mancano 200» Cambia il piano ospedali

«Per vincere la battaglia contro il Covid è necessario il contributo di tutti, il lavoro di squadra è più che mai indispensabile, per questo voglio ringraziare tutto il personale del Policlinico che ci sta consentendo di attrezzare in tempi rapidi la nuova area dedicata all’emergenza sanitaria in corso» ha dichiarato il direttore Giovanni Migliore. In appena 72 ore medici, infermieri e tecnici hanno allestito decine di posti letto di terapia intensiva. Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA