«Sei di Bitonto» e lo aggrediscono selvaggiamente: arrestati cinque ragazzi

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Cinque arresti, eseguiti dai carabinieri su ordine della Procura, ordinaria e per i minorenni di Bari: è il risultato delle indagini partite l'11 giugno scorso sull'aggressione a un 15enne da parte di cinque ragazzi di 20, 18, 17 e 16 anni «perché era di Bitonto» e si trovava a Bari. Il branco ha selvaggiamente picchiato l'adolescente, causandogli «gravissime lesioni».

I tre maggiorenni, un 20enne e due 18enni, sono stati portati nel carcere di Bari, mentre i due minorenni, di 16 e 17 anni, sono stati mandati in comunità di recupero. Secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori, il 15enne quel pomeriggio andò al mare di Palese assieme ad altri due amici coetanei. Il gruppetto viene successivamente bloccato dal branco dei cinque giovani, che contestano la loro provenienza e impediscono ai tre ragazzini di raggiungere il mare. Li costrinsero poi a seguirli in una strada poco trafficata e là i tre adolescenti hanno tentato di fuggire, ma il 15enne è stato raggiunto e picchiato. 

Studente pestato da due compagni di scuola, batte la testa e muore a 13 anni

Deriso e picchiato a scuola: una 15enne a capo della banda

«Il più feroce fra loro, un 20enne, noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti, giunse a bordo di una biciletta requisita ad un bambino che si trovava casualmente a passare, lo bloccò e lo colpì con un primo pugno violento al volto facendolo rovinare in terra e scatenando così la furia degli altri», scatenati nel colpire il ragazzo con calci e pugni. Oggi gli arresti. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA