"Uccidete gli orsi" niente case al mare in fitto ai trentini

Lunedì 6 Luglio 2020 di Nazareno Dinoi
«Causa ordinanza di uccisione orso, qui non si affitta ai trentini». È la scritta che appare su un appartamento in via Manzoni a Campomarino di Maruggio. «Ci dispiace, ma bisogna pur fare qualcosa», continua la scritta incollata sull’uscio della casa vacanze. L’iniziativa è la risposta all’ordinanza firmata dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Figatti, che decreta la morte dell’orsa responsabile dell’aggressione, lo scorso 22 giugno, di due cacciatori rimasti feriti.
La trovata del cartello esposto a Campomarino è di Francesco Di Lauro, presidente dell’associazione «Azzurro Ionio» e referente di zona del Wwf. © RIPRODUZIONE RISERVATA