Rapina in una farmacia a Martina Franca: la polizia ferma l'autore, si era nascosto sul terrazzo di casa

Martedì 25 Gennaio 2022
I frame della rapina

È stato individuato e sottoposto a fermo dalla polizia il presunto autore di una rapina compiuta in una farmacia di Martina Franca, nella provincia di Taranto.

Beccato dalle telecamere

Si tratta di un 32enne pregiudicato residente in un comune limitrofo ma nella provincia di Brindisi, attualmente sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, che era stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza.

Una donna, risultata proprietaria dell'auto utilizzata per la fuga, è stata denunciata a piede libero per concorso nella rapina. Nel bagagliaio della vettura gli agenti del commissariato di Martina Franca hanno trovato e sequestrato un giubbotto simile a quello usato dal rapinatore e un passamontagna.

È stata quindi individuata l'abitazione del presunto responsabile e circondata, con il supporto dei colleghi della Squadra Mobile di Taranto e del commissariato di Ostuni. L'uomo si è rifugiato sul terrazzo, scalzo e con in mano un paio di scarpe da ginnastica di colore bianco compatibili con quelle calzate nel corso della rapina.

Durante la perquisizione domiciliare sono stati poi recuperati anche altri indumenti, tra i quali un maglione indossato durante il colpo. Le successive indagini hanno permesso di recuperare anche la pistola utilizzata dal malvivente, risultata essere un'arma giocattolo priva del tappo rosso che era stata buttata via in un cestino dei rifiuti.

Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 07:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA