Brindisi, è Josh Perkins il nuovo playmaker. Il ds Giofrè: "Lo seguivamo da tempo, finalmente difenderà i nostri colori"

Sabato 17 Luglio 2021 di Antonio RODI
Josh Perkins

La Happy Casa Brindisi ha il suo nuovo playmaker: è Josh Perkins, classe 1995, all-time assists leader di Gonzaga University (712 assists dal 2014 al 2019, che risulta a tutt’oggi la migliore statistica nella storia dei Bulldogs e il sesto di sempre della West Coast Conference”. La sua carriera oltreocena è iniziato lo scorso anno quando il neo acquisto biancazzurro ha firmato in Polonia al GTK Gliwice, team (13,6 punti, 6,7 assist, 3,9 rimbalzi e 1,5 palle recuperate di media a partita). A gennaio 2021 è arrivato poi la chiamata del Partizan Belgrado con cui ha disputato la seconda parte di stagione tra Eurocup e ABA Liga (in Lega Adriatica ha realizzato il career-high con 31 di valutazione in una prestazione da 18 punti, 5 rimbalzi, 5 assist, 4 stoppate e 2 recuperi in 20 minuti di gioco).

Le parole del ds Giofrè

“Seguivamo il giocatore già da qualche anno e finalmente è giunto il momento di riuscire a lavorare insieme. Josh sarà il nostro nuovo playmaker ed anche a lui non possiamo che augurare di trovare una dimensione importante con noi a Brindisi“.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA