"La Notte dei Gladiatori" torna a Lecce: sul ring campioni pugliesi di Kickboxing, Muay Thai e MMA

"La Notte dei Gladiatori" torna a Lecce: sul ring campioni pugliesi di Kickboxing, Muay Thai e MMA
di Paolo CONTE
3 Minuti di Lettura
Venerdì 18 Novembre 2022, 16:12 - Ultimo aggiornamento: 17:38

Riflettori puntati sul ring della nuova edizione de “La Notte dei Gladiatori”, evento sportivo dedicato agli sport da combattimento più importanti nel panorama nazionale ed internazionale, dove i più forti atleti Pugliesi si contenderanno i titoli di campione con avversari provenienti da diverse località italiane ed europee.
La kermesse prevede una serata ricca di sport, con match di Kickboxing, Muay Thai, MMA a livello professionistico con in palio Cinture per il titolo Mondiale, Europeo e Italiano.

L'appuntamento

Domani sera, 19 novembre, l’impianto sportivo “San Giuseppe da Copertino” di Lecce ospiterà l’evento organizzato dalla Helios Team dei maestri Alessandro Centonze e Andrea Presicce. La manifestazione di respiro internazionale comincerà alle 20 e metterà in palio tre cinture prestigiose.

Le categorie

Nel k-1 Rules Domenico Lomurno difenderà il titolo mondiale WKU contro Yoann Trille per la categoria 63 chilogrammi, mentre la salentina Alessia Coluccia della Zen Shin di Galatina contenderà il titolo europeo Pro Iska ad Antonia Prifti in un match di muay thai valevole per la categoria -57 chilogrammi.

C’è grande attesa anche per la disputa del titolo italiano Fight1 tra il salentino d’adozione Kaba Alpha Mamadou del Team Conte di Ugento e Renato Ferrara del Team Farina di Napoli. Il combattente di origini africane che abita a Montesano Salentino combatterà per la categoria 80 chilogrammi nella specialità Fight Code Rules.

I match si svilupperanno sulla distanza delle 5 riprese da 3 minuti, nell’ambito di una kermesse che appassionerà gli amanti degli sport da combattimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA