L'élite del pugilato a Martina Franca: al via i campionati assoluti regionali. La Quero-Chiloiro protagonista in questo weekend

Andrea Ottomano
Andrea Ottomano
di Redazione sportiva
2 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Novembre 2022, 10:35

Tre giornate di boxe di altissimo livello iniziano oggi per gli atleti pugliesi e lucani che ogni anno aspettano il grande evento regionale che consente solo ai più bravi vincitori di classificarsi alla manifestazione nazionale più importante del panorama pugilistico nazionale, ovvero gli Assoluti italiani, che quest'anno arrivano alla centesima edizione che si svolgerà dal 3 all'8 dicembre a Gallipoli.

Inizia oggi, e proseguirà anche domani e domenica, la fase regionale che si svolge a Martina Franca, presso l'I.I.S.S.Leonardo Da Vinci, nello spazio gentilmente concesso dalla dirigente scolastica Concetta Patianna alla società organizzatrice, la Quero-Chiloiro, che collabora strettamente con il tecnico della filiale martinese, Donato Buonfrate, per questo importante evento indetto dalla FPI - Comitato regionale di Puglia e Basilicata.

Gli atleti partecipanti della Quero-Chiloiro sono i seguenti per categoria: 71 kg Francesco Magrì (74+ 8= 18-) il quale è stato selezionato dalla Commissione tecnica nazionale come uno dei primi quattro pugili per categoria in base a curriculum e record e accede, pertanto, direttamente alla fase nazionale; a seguire, nei 57 kg Domenico Maffei (record 27+ 8= 1-), 67 kg Daniele Martino (7+ 4= 12-), 67 kg Vito Speciale (8+ 1= 2-), 71 kg Alessandro Donvito (13+ 3= 7-), 71 kg Giacomo Gioioso (16+ 1= 2-), 75 kg Ivan Gimmi (11+ 5-) e negli 80 kg Andrea Ottomano (39+ 6= 10-).

Il primo gong del torneo Elite suonerà alle ore 18.00 e sarà preceduto da gare amatoriali di light boxe, gare giovanili di sparring-io e match dilettantistici AOB “fuori torneo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA