Barbas lancia l'amico Baroni: "Riporterà in alto il nostro Lecce"

Lunedì 7 Giugno 2021 di Tonio DE GIORGI
Beto Barbas

Quasi 31 anni fa, era il 19 giugno 1988, il Lecce di Carlo Mazzone tornava in Serie A dopo la delusione dell’anno precedente per la sconfitta nello spareggio di San Benedetto del Tronto ad opera del Cesena. Davanti a 40 mila spettatori i giallorossi sconfissero il Parma 3-2. A guidare l’orchestra leccese in campo Juan Alberto Barbas, argentino. Da un suo lancio per Pasculli nasce il secondo gol. E il primo? Ci aveva pensato Marco Baroni ad...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

© RIPRODUZIONE RISERVATA