Brindisi si conferma grande, batte Varese 108-84 e chiude al secondo posto con 40 punti. Ora Trieste nei playoff

Lunedì 10 Maggio 2021 di Liberato CASOLE

Brindisi c'è. Brindisi è tornata. E contro Varese vince la partita che la consacra al secondo posto in classifica al termine del campionato con 40 punti, record della pallacanestro brindisina in serie A. Un secondo posto strameritato dopo un campionato giocato ad altissimo livello, battendo anche Milano e Virtus Bologna. Ora i playoff contro Trieste (le prime due gare al PalaElio) per continuare a stupire.

Varese fa la sua partita ma evidenzia subito difficoltà difensive mentre Brindisi è determinata, vuole blindare il secondo dopo i primi due match-point non sfruttati e non perde tempo ad approfittare delle incertezze della Openjobmetis. Così gioca il suo basket pre Covid e piazza all'intervallo 61 punti: 30 nel primo quarto, 31 nel secondo. Al di là dei demeriti di Varese (che perde Beane per infortunio) l'Happy Casa sembra aver recuperato molte energie in vista dei playoff dimostrando sul parquet ferocia e lucidità che tornano ad esaltare il gioco collaudato di Frank Vitucci. All'intervallo è 61-45 con i 17 punti di Harrison, gli 11 di Bostic che somma anche 6 assist, i 7 rimbalzi di Willis.

Un risultato storico

Dall'altra parte Luis Scola, 41 anni e non sentirli, tiene in partita Varese con 16 punti (3 su 4 da tre), 5 rimbalzi, 2 assist. A metà terzo quarto il vantaggio biancazzurro sale ancora: +23 (76-53) ma Varese in poco tempo accorcia fino a -10 approfittando di un calo d'intensità brindisino cui coach Vitucci prova a mettere fine richiamando tutti all'ordine. Nell'ultimo quarto Varese dà tutto, Brindisi stringe i denti e nei momenti topici ripropone transizioni, circolazione di palla, difesa. Negli ultimi quattro minuti l'Happy Casa torna devastante: Willis sale in cattedra, Bostic lo imita, si torna a +23 con 100 punti realizzati e con tre minuti ancora da giocare. Finisce 108-84. Un finale in crescendo e un secondo posto storico, da urlo. 

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 15:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA