Schumacher, la moglie Corinna sei anni dopo l'incidente: «Piccoli passi...». E i fan ora sperano

Giovedì 26 Dicembre 2019
Schumacher, la moglie Corinna sei anni dopo l'incidente: «Piccoli passi...». E i fan ora sperano

Micheal Schumacher continua a combattere e le parole della moglie Corinna ai fan aprono a piccole speranze di miglioramenti per il campione di Formula Uno rimasto coinvolto in un incidente sulla neve nel dicembre 2013. Il 29 dicembre sono infatti sei anni da quel maledetto giorno a Meribel, nelle Alpi francesi. «Le cose grandi iniziano con piccoli passi. Molte piccole particelle possono formare un enorme mosaico», dice la moglie Corinna in una dichiarazione rivolgendosi ai tifosi di Schumacher della pagina social #KeepFightingMichael

Leggi anche > Tre morti sul Gran Sasso: due alpinisti precipitano a valle, trovato il corpo dell'escursionista dispersa

Poche parole che aprono spiragli, seppur flebili, di speranza per i tanti appassionati del sette volte campione di Formula 1. «Insieme siete più forti, ed è esattamente così che le forze combinate del movimento KeepFighting rendono più facile incoraggiare gli altri», ha detto Corrina Schumacher. 

Reiner Ferling, presidente del fan club, ha affermato di essere ancora «pieno di speranza» di rivedere Schumacher di nuovo in pubblico. «Purtroppo è giunto il momento - ha dichiarato al The Sun - il sesto anniversario dell'incidente di Michael sta arrivando. Sei anni pieni di speranza che Michael un giorno ne uscirà. Schumacher è in buone mani e la sua famiglia è forte».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA