Magrissimo e senza pelo: recuperato il cane che vagava sulla Provinciale. L'appello: «Serve uno stallo»

Magrissimo e senza pelo: recuperato il cane che vagava sulla Provinciale. L'appello: «Serve uno stallo»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 26 Ottobre 2022, 15:52 - Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 14:53

Ridotto a un mucchietto di ossa, quasi senza più pelo a causa della rogna, da settimane le segnalazioni su un cane malridotto che vagava sulla Polignano-Castellaneta si susseguivano sui social: adesso finalmente il povero animale è stato recuperao e portato dal veterinario a Monopoli.


A darne notizia sono le guardie ecozoofile di Bari: «Il cane è stato portato questa mattina, con procedura di pronto soccorso, presso l’ambulatorio veterinario Sant’Anna del Dottor Donato Lapresentazione a Monopoli. Sta bene, mangia ed è attivo. Sono stati fatti i primi accertamenti e a breve si avranno anche i risultati del test leishmania. Ha bisogno di uno stallo per le cure contro la rogna».

Con le dovute cure il cane, a cui è stato dato il nome di Lucky, si riprenderà. Adesso però ha bisogno di qualcuno che possa tenerlo in stallo fino a che non sarà guarito e potrà trovare una famiglia pronta ad amarlo.


«Il cane è adulto e al momento mordace. Reazione comprensibile visto che ora si trova in una piccola gabbia.
Cerchiamo per lui un luogo dove possa essere curato sia nel corpo che nell’anima. A queste creature lasciate al loro destino, serve soprattuto tanto amore. Aiutateci a trovare qualcuno competente che possa ridare la dignità al nostro Lucky».

© RIPRODUZIONE RISERVATA