Lotito: «I campionati nazionali sono sovrani». Eca: Agnelli non replica, parla Van der Sar: «Valuteremo»

Martedì 7 Maggio 2019
Claudio Lotito

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, nel suo intervento a Madrid nell'incontro delle Leghe Europee ha puntato l'attenzione sulla «sovranità dei campionati nazionali e sul valore sociale che ha il calcio», inoltre ha sottolineato «le responsabilità che hanno i presidenti dei club su questo tema». Secondo il numero uno biancoceleste bisognerebbe «costruire una cabina di regia tra club e Leghe per dialogare con la Uefa», puntando inoltre l'attenzione sul fatto che «le decisioni non possono essere prese e calate dall'alto ma vanno condivise con tutti gli attori».
Il presidente della Lazio, tra i primi a comprendere l'importanza di un incontro come quello di Madrid, ha anche aggiunto che serve una rappresentanza reale e non istituzionale e che «si deve tutelare il sistema che va difeso più degli interessi personali e di alcuni club».

Un po' a sorpresa a Madrid, all'incontro delle Leghe europee, il presidente dell'Eca e della Juventus, Andrea Agnelli, non ha preso la parola ma ha fatto parlare, alla platea dei club, l'ex portiere della Juventus, Edwin van der Sar, oggi direttore generale dell'Ajax e vice presidente dell'Eca, con Agnelli al suo fianco. Van der Sar ha sottolineato come «l'Eca ascolta e valuta tutto. Io sono stato un giocatore e capisco i disagi che potrebbero esserci, ma vedete l'esperienza dell'Ajax oggi».

Ultimo aggiornamento: 17:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA