Maneskin si sposano a Roma, look total white e baci davanti ad Alessandro Michele (ex Gucci), Sorrentino, Dybala, Pellegrini, Elisa, Agnelli, Fedez, Luhrmann, Impacciatore

Un parterre di vip da fare invidia al matrimonio più glam con due registi premio Oscar

Maneskin si sposano al Palazzo Brancaccio di Roma: al matrimonio presenti Dybala e Paolo Sorrentino
Maneskin si sposano al Palazzo Brancaccio di Roma: al matrimonio presenti Dybala e Paolo Sorrentino
3 Minuti di Lettura
Giovedì 19 Gennaio 2023, 21:20 - Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 14:31

Tutti e quattro vestiti interamente di bianco: Thomas e Damiano nel ruolo degli sposi, Vittoria ed Ethan in quello le spose con in mano un bouquet di rose rosse e il velo tradizionale. Ruolo naturalmente scambiabili di foto in foto. I Maneskin hanno mantenuto la promessa e si sono sposati fra loro quattro, in una location da favola come Palazzo Brancaccio a Colle Oppio di Roma e davanti ad un officiante d'eccezione, l'ex direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele.

«Maneskin offesa alla cultura e all'arte»: Uto Ughi attacca la band che stasera "si sposa" a Palazzo Brancaccio

Il nuovo album

Una cerimonia in piena regola, organizzata da Spotify Global per la presentazione dell'album 'Rush!', alla fine della quale gli ospiti -un gremito parterre di vip da fare invidia al matrimonio più glam, da Paolo Sorrentino, Oscar con la Grande Bellezza, a Paulo Dybala e Lorenzo Pellegrini, attaccante e capitano della Roma, da Baz Luhrmann, il regista di Elvis e premio Oscar con Moulin Rouge a Elisa, Sabrina Impacciatore, Fedez, Benedetta Porcaroli, Manuel Agnelli, il loro mentore a X Factor, e ancora il rapper Machine Gun Kelly e la fotografa Floria Sigismondi - hanno tirato ai festeggiati chicchi di riso nero per suggellarne l'unione

Gli ospiti

Agli ospiti è stato distribuito un foglio con il rituale delle nozze, con le frasi che ciascuno degli sposi ha dovuto recitare. «Damiano, Ethan, Thomas e Victoria volete prendervi in matrimonio promettendo di essere fedeli l'un l'altro sempre, nella gioia e nel dolore, nell'amore e nell'onore ogni giorno delle vostre vite?», ha detto Alessandro Michele, e i quattro componenti della band hanno risposto Yes. E poi cucite addosso a ciascun elemento della band romana, secondo le sue caratteristiche. Nel finale, l'officiante ha invocato 'Apollo, il Dio della musica' per confermare l'unione tra gli artisti. Bacio finale tra tutti e quattro, e l'immancabile torta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA