La Fòcara di Novoli alla Notte della Taranta:
al concertone mostre, video e un brano “dedicato”

Giovedì 18 Agosto 2016

Un matrimonio celebrato sulla carta e che ora diventa realtà: il 27 agosto, infatti, durante il concertone di Melpignano la “fòcara” di Novoli è pronta a salire sul palco della Notte della Taranta, con il brano “Fuecu”, scritto da Daniele Durante.
La presenza della Fòcara a MNelpignano è frutto dell'accordo “Salento tutto l’anno”, che le due fondazioni sottoscrissero lo scorso inverno per ideare un percorso di collaborazione comune volto a promuovere progetti condivisi in grado di dare valore al patrimonio culturale che lega la musica al paesaggio e agli antichi riti del Salento, anche attraverso azioni congiunte, come l’omaggio in musica firmato da Daniele Durante, dal titolo “Fuecu”, che sarà una prima assoluta sul palco de la Notte della Taranta. Il brano nasce dall’idea delle fiamme che si incrociano e che divampano. «Una composizione che racchiude molti temi musicali, come piccoli fuochi convergono in un ritmo progressivo nel grande falò, come la Focara composta da centinaia di fascine di vite - spiega il direttore artistico Durante -. Una linea di fuoco su una melodia più tradizionale che raccoglie tutte le altre e le fa diventare un fuoco votivo sul ritmo della pizzica». A interpretare l’originale pezzo musicale la coreografia di Fabrizio Mainini.
«Creeremo una focara immaginaria intorno alla quale i danzatori formeranno una comunità che attraverso il fuoco sprigiona energia e sentimento», ha aggiunto il direttore artistico della Fòcara, Loris Romano. Alle 22.15, prima dell’inizio del Concertone, su 5mila metri quadri di videowall saranno proiettate le immagini del regista Gianni De Blasi, che ha documentato e raccolto i momenti salienti della costruzione e dell’accensione della grande pira e i contributi degli artisti di fama internazionale che hanno partecipato alle ultime edizioni della kermesse novolese, come Gianfranco Baruchello, Regina Josè Galindo, Hidetoshi Nagasawa, ma anche il regista Emir Kusturica. Il video ha la durata di 3 minuti. Tutte le iniziative saranno arricchite da una mostra documentaria dedicata alla fòcaradi Novoli che sarà allestita nelle sale dell’ex Convento degli Agostiniani di Melpignano. La mostra conterrà le opere oggettuali di Janis Kounellis e Gianfranco Baruchello create per la fòcara, oltre ai manifesti d’autore realizzati da Mimmo Paladino, Hidetoshi Nagasawa,Ugo Nespolo e dagli stessi Kounellis e Baruchello. Ci saranno inoltre le foto di fotografi di fama internazionale come Letizia battaglia, Mario Cresci, Uliano Lucas, Peppe Avallone.









 

Ultimo aggiornamento: 18:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA