Covid, gli effetti sui polmoni in chi è vaccinato e chi no: il confronto

Giovedì 22 Luglio 2021
Covid, gli effetti sui polmoni su è vaccinato e chi no: il confronto

Due lastre a confronto. E la prova che i vaccini funzionano. A fotografare gli effetti del Covid nei polmoni su chi è vaccinato e chi no è il dottor Faheem Younus, specialista in malattie infettive a Bel Air, nel Maryland, e affiliato a diversi ospedali della zona, tra cui l' Università del Maryland Upper Chesapeake Medical Center e l'Harford Memorial Hospital dell'Università del Maryland. Nel tweet sul suo account ha caricato due radiografie: in una si vedono i polmoni di una persona che è stata contagiata con il Covid, ma era stata vaccinata; nell'altra quelli di un individuo che, invece, aveva scelto di non vaccinarsi. Nell'immagine di destra si vedono delle opacità che rappresentano delle lesioni polmonari.

 

 

Gli effetti sui polmoni

Entrambe le lastre si riferiscono a pazienti negli Stati Uniti. Sono passati sette mesi dall'inizio della campagna vaccinale in America, dove sono stati somministrati tre tipi di vaccini: Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson. Che, però, è stato poi sospeso per i rari casi di trombosi accaduti in alcune persone. Ma i farmaci anti-Covid non stanno fermando l'avanzare della variante Delta. «Oltre l'80% dei nuovi casi di coronavirus appartengono al nuovo ceppo del coronavirus», ha indicato il virologo Antony Fauci. In grado di diffondersi molto velocemente e far anche salire il numero medio di morti giornaliere: che sono 239, con un aumento del 48% rispetto alla settimana precedente.

 

Il confronto

Sulla sinistra c'è una radiografia del torace di un uomo di 30 anni che ha COVID-19. La dottoressa Nandita Nadig, specializzata in medicina polmonare, ha sottolineato alla tv locale Wis news che le aree bianche rappresentano ciò che può causare difficoltà di respirazione e infiammazione. Sulla destra c'è il torace di una persona sana. La dott.ssa Nadig ha spiegato che le aree nere rappresentano l'aria e indicano che il paziente può respirare facilmente.

Ultimo aggiornamento: 23 Luglio, 09:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA