Vaccini, «Nel Lazio ci si vaccina prima»: in 50mila spostano il domicilio

Martedì 20 Aprile 2021 di Francesco Pacifico
Covid, in 50 mila spostano il domicilio nel Lazio: «Ci si vaccina prima»

Perché prendere un aereo per arrivare fino a Belgrado o verso mete più esotiche, quando per vaccinarsi prima si può tranquillamente salire su un treno con destinazione Roma? Sì perché la macchina vaccinale messa in piedi dal Lazio (quasi 1,6 milioni somministrazioni a ieri, circa il 15 per cento di quelle fatte a livello nazionale) fa proseliti a tal punto che in meno di un mese già 50mila persone in Italia hanno chiesto il domicilio (e un...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 13:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA