Piano estivo, presidi perplessi: «I ragazzi preferiranno il mare»

Venerdì 30 Aprile 2021 di Maria Claudia MINERVA

A scuola d'estate, una novità assoluta per il mondo della scuola, dopo un anno difficile vissuto con vari stop delle lezioni in presenza a causa della pandemia. Ma i dirigenti scolastici pugliesi esprimono qualche perplessità, non sulla bontà dell'iniziativa quanto, piuttosto, sulla difficoltà di attuarla, soprattutto nelle superiori, considerando difficoltoso tenere impegnati gli studenti che, dopo un anno orribile, hanno il desiderio di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA