Chi è Massimo Zedda, candidato di centrosinistra in Sardegna

Lunedì 25 Febbraio 2019

Massimo Zedda, 43 anni, è il sindaco di Cagliari, in carica da otto anni dopo essere stato riconfermato a larga maggioranza dopo il primo mandato. Attualmente è anche sindaco della Città metropolitana (che riunisce 16 Comuni dell'hinterland). È stato consigliere comunale e, per un breve periodo, consigliere regionale, incarico da cui si era dimesso una volta diventato sindaco. Figlio di un dirigente del Pci, Zedda ha iniziato a fare politica da giovanissimo per poi essere eletto primo cittadino di Cagliari a soli 35 anni, dopo aver vinto a sorpresa le primarie per il candidato contro l'allora senatore del Pd Antonello Cabras. Dopo una militanza con il Pds e i Ds, Zedda è passato a Sel, il partito fondato da Nichi Vendola, diventando uno dei principali esponenti. Attualmente non è iscritto ad alcun partito e da indipendente di sinistra, accettando la proposta di candidarsi alla presidenza della Regione, ha riunito i principali partiti di sinistra, movimenti come Italia in Comune di Pizzarotti e altre liste civiche, con l'obiettivo di ripetere, a livello regionale, il clamoroso exploit di Cagliari.

Ultimo aggiornamento: 11:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA