Ucraina, Bucha vuole dimenticare la guerra: via i carri armati bruciati e i segni della battaglia

Rimesse a nuovo le strade teatro degli scontri tra gli invasori russi e le forze armate ucraine

Domenica 24 Aprile 2022 di Diodato Pirone
Ucraina, Bucha vuole dimenticare la guerra: via i carri armati bruciati e i segni della battaglia

Ucraina. Le foto postate riguardano Bucha, il sobborgo di Kiev diventato famoso in tutto il mondo per la strage di civili ucraini compiuta da alcuni reparti dell'esercito russo. La fonte è Illia Ponomarenko, un giornalista ucraino che scrive sul "Kiev Independent" che possiede una casa a Bucha per fortuna risparmiata dalla guerra.

 

Stupri in Ucraina, per i soldati russi «tacito consenso dalle autorità». La denuncia dell'Ong britannica

Ucraina, due mesi fa iniziava la guerra: le date e le foto simbolo, dagli orrori di Bucha allo show di Putin allo stadio

 

Bucha, via i segni della guerra

Come molti ricorderanno, all'inizio di aprile, quando Bucha tornò sotto il controllo ucraino, molti giornalisti fotografarono oltre ai civili uccisi anche una strada ingolfata da una ventina di cingolati russi distrutti o incendiati dalle forze armate ucraine. Segno di una battaglia durissima. Ebbene, a distanza di venti giorni da quelle foto oggi la strada è completamente liberata dalle carcasse dei mezzi militari russi. Sono state riparate le buche sull'asfalto causate dai colpi d'artiglieria e sulla stada è difficile trovare ogni traccia della battaglia anche se è stata recentissima.

 

Pasqua ortodossa

L'arrivo della Pasqua ortodossa  deve aver accelerato le procedure per lo sgombero delle strade ma, oltre a una certa efficienza che può sorprendere, pare evidente la voglia della società ucraina di tornare a vivere la propria normalità in tempi brevissimi.

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 26 Aprile, 09:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA