Settimana europea della mobilità: domenica senza auto in centro

Una domenica senza auto: centro, stop ai residenti
Una domenica senza auto: centro, stop ai residenti
di Stefania DE CESARE
3 Minuti di Lettura
Sabato 17 Settembre 2022, 08:34

Centro storico e zona Mazzini off-limits alle auto: divieto di transito anche ai residenti. Via libera a biciclette e vetture elettriche. Domani, nell'ambito delle iniziative assunte dal Comune in occasione della Settimana Europea della mobilità, tutto il perimetro antico e la piazza commerciale della città sarà interdetta alla circolazione automobilistica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.
Niente auto, dunque, nell'area compresa tra viale Calasso, piazza del Bastione, viale De Pietro, via di Porcigliano, via Arditi, via Imperatore Adriano, via Zanardelli, via 95° Reggimento Fanteria, via Cavallotti, viale Marconi, viale Lo Re, via Duca degli Abruzzi, piazzetta Caduti sul Lavoro, viale Gallipoli, via Cino, via Tabacchi, via Adua. In questa ampia area potranno circolare negli orari indicati solo le biciclette, i veicoli a trazione elettrica e ibrida, i ciclomotori a 2 ruote Euro 2 e successivi, i motocicli a 4 tempi Euro 3. Il divieto varrà anche per i residenti delle zone interdette a cui sarà consentito negli orari ecologici solo il transito in uscita. Chi vorrà raggiungere il centro cittadino per una passeggiata o per dedicare qualche ora di shopping potrà farlo utilizzando gratuitamente i mezzi pubblici. Grazie all'iniziativa Free(lo)Bus, fino a giovedì prossimo, Comune ed Sgm garantiscono la totale gratuità di tutte le linee urbane: non sarà necessario, quindi, acquistare e obliterare il biglietto. I cittadini potranno spostarsi con i bus senza spendere un euro.

Le limitazioni

«Meno traffico significa più vita in centro, la domenica ecologica vuole lanciare questo messaggio - dichiara l'assessore alla mobilità sostenibile Marco De Matteis - invito dunque i leccesi a lasciare l'auto a casa e raggiungere il centro città a piedi, in bici, in bus gratuito da tutti i quartieri per vivere in maniera diversa l'area di piazza Mazzini, che siamo abituati a vedere popolata da automobili e pervasa dai rumori del traffico, e che invece acquisterà un altro aspetto durante questa giornata. Per tutta la giornata il centro sarà animato da iniziative e manifestazioni organizzate dalle associazioni e dai movimenti che si battono con grande merito nella nostra città per una mobilità diversa, per quel cambiamento delle abitudini individuali che è ormai necessario per assicurare un futuro al nostro pianeta e rendere Lecce una città moderna».

Sempre per domani sono previste numerose iniziative organizzate nell'ambito della Settimana europea della mobilità. Alle 10 il raduno a Porta San Biagio della coloratissima biciclettata Fancy Women Bike Ride, che unisce la promozione della mobilità sostenibile con il tema della promozione della parità di genere. Dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 in viale Marconi, angolo viale Lo Re, sarà allestito il Parking Day: un evento per convertire temporaneamente aree occupate da parcheggi in spazi pubblici di socialità. Dalle 10 alle 13, presso il Mobility Village nel complesso degli Agostiniani si terrà il laboratorio ludico You Play. Alle 11 torna la musica del pianoforte sulla linea M1 del trasporto nell'ambito del programma di Piano City Lecce mentre dalle 12 e fino alle 18.30 si terrà la pedalata cicloturistica con partenza dalle Manifatture Knos: una lunga escursione alla scoperta del Parco di Rauccio e delle sue particolarità botaniche.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA