Malore dopo la guarigione: ricoverato per ictus l'avvocato che ha sconfitto Covid-19

Martedì 7 Aprile 2020
Ore d’ansia per l’avvocato fallimentarista del Foro di Lecce, Giuseppe Orlandini. Da ieri mattina è ricoverato per un ictus al Vito Fazzi di Lecce,  dove è stato in osservazione al pronto soccorso per poi essere trasferito nella Stroke Unit, il reparto di terapia sub intensiva della Neurologia.
Non è in pericolo di vita, è cosciente, collabora con i sanitari ed è stato sottoposto a un nuovo tampone oro-faringeo. Ha avuto un’emiparesi al braccio. C’è trepidazione per la sua condizione, anche perché l’avvocato aveva superato la positività al coronavirus festeggiata in famiglia con una torta di “Bentornato Giuseppe”.

LEGGI ANCHE: Bimbo di 4 mesi positivo al Covid-19 nel reparto di Pediatria

Il professionista è stato il secondo caso di Sars-CoV-2 tra gli avvocati del Foro di Lecce, dopo l’avvocato di Melendugno risultato positivo al rientro da una vacanza a Venezia. Si tratta comunque dei primi casi di contagio registrati nel Salento. Nelle scorse ore aveva raccontato la sua avventura. Poi il malore improvviso e il ricovero. Ultimo aggiornamento: 19:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA