Pazza voglia di fave, viola i domiciliari e ne ruba dieci chili

Fave
Arrestato per il furto di dieci chili di fave dal vicino. I carabinieri della stazione di Surbo hanno stretto le manette ai polsi di Lucio Ruggio, surbino di 50 anni, già ai domiciliari. 

L'uomo si è allontanato dal proprio domicilio. Per questo i carabinieri si sono messi sulle sue tracce, beccandolo mentre scavalcava il muro di cinta dell'abitazione accanto. Dopo perquisizione, i militari hanno scovato la refurtiva: dieci chili di fave verdi, sottratte al terreno del suo vicino di casa. 




 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 26 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento: 14:04