Colpi di pistola contro l'abitazione di un'infermiera: è mistero sul movente

Bossoli repertati dalla Scientifica
Bossoli repertati dalla Scientifica
1 Minuto di Lettura
Sabato 2 Luglio 2022, 19:02 - Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 11:54

Una serie di colpi di pistola, almeno sei, calibro 7.65. Per intimidire. Stavolta è successo in via Roberto Conte, a Lecce, a casa di un'infermiera di 30 anni. L'ingresso di casa della donna è stato preso a bersaglio nella notte tra giovedì e venerdì. La donna quando è rientrata, ha notato i fori di proiettile e la vetrata in frantumi. Ha chiamato la polizia. Sul posto si sono recati gli agenti della sezione Volanti della questura di Lecce e gli esperti della polizia scientifica che hanno effettuato i rilievi e avviato le indagini. L'episodio segue ad altri due fatti analoghi avvenuti nei giorni scorsi 

© RIPRODUZIONE RISERVATA