Interdittive antimafia per altre due società della provincia leccese. Fersalento annuncia ricorso: «Nessun rapporto con società mafiose»

Domenica 11 Aprile 2021 di Roberta GRASSI

Un intreccio di verifiche, indagini penali e richieste di certificazioni da parte di vari enti pubblici. Poi, le interdittive antimafia a casacata. La Fersalento srl, società con sede a Lecce e specializzata in lavori ferroviari e affidataria di appalti nel settore, è finita al centro degli approfondimenti amministrativi dopo il Consorzio Armatori e per via di un rapporto con un'altra azienda veneta. Dopo la Fersalento, sempre in relazione al...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14 Aprile, 10:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA