Salta la connessione internet: disagi e proteste all'ufficio Anagrafe

Martedì 17 Maggio 2022 di Pierangelo Tempesta

All'Anagrafe di Lecce manca la connessione internet, e monta la protesta dei cittadini in coda per il rinnovo delle carte di identità elettroniche. Negli uffici di viale Aldo Moro i disagi sono andati avanti per tutta la giornata. Sia gli utenti prenotati per la mattina, sia quelli in lista per il pomeriggio, infatti, hanno dovuto fare i conti con i malfunzionamenti della rete, che hanno impedito agli impiegati di rinnovare le carte di identità. E chi non è riuscito a portare a casa l'agognata tessera, è stato inserito nelle liste di domani mattina.

La protesta dell'opposizione

Una situazione sulla quale chiede interventi rapidi il consigliere di opposizione del Movimento 5 stelle, Arturo Baglivo, che si chiede: «È mai possibile che in una città di quasi 100mila abitanti siano consegnati solo 10 accessi al giorno per il rinnovo della carta d’identità? Dieci tessere al giorno, per 255 giorni lavorativi all'anno, sono 2.550 carte. La carta dura dieci anni, quindi, se anche non vi fossero smarrimenti o distruzioni, in dieci anni se ne riuscirebbero a rilasciare 25.500, a fronte di una popolazione di 97mila persone. Sono dati allucinanti». Baglivo ricorda che la carta di identità elettronica, ormai, non serve solo per l'identificazione del cittadino, ma anche per gli accessi a Spid e firme digitali. Dunque, è un servizio più che mai fondamentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA