Roma, caccia al maniaco nel Parco della Caffarella: arrivano anche i carabinieri a cavallo

Martedì 8 Febbraio 2022 di Lorena Loiacono
carabinieri_cavallo_parco caffarella

Carabinieri a cavallo e controlli su strada. È caccia all’uomo che sta terrorizzando i ragazzini di una scuola media all’Appio Latino. Le segnalazioni sono aumentate negli ultimi giorni e raccontano sempre la stessa scena inquietante: un uomo, evidentemente in stato di agitazione, urla e inveisce contro le persone che passano. Si tratterebbe, secondo le prime ricostruzioni, di un senza fissa dimora accompagnato da un cane bianco di media taglia ma, a far scattare l’allarme, sono state le aggressioni verbali rivolte soprattutto agli studenti della scuola del quartiere: l’istituto comprensivo “Teodoro Mommsen” e il plesso della scuola media “Lewis Carroll”, su via Latina. La scuola è a due passi dal parco della Caffarella e i controlli vertono proprio nell’area verde: «Se gli attacchi su strada – spiegano alcuni genitori - sono stati sempre fermati anche grazie alla presenza dei passanti, non possiamo essere sicuri che lo stesso accada anche all’interno del parco». Per questo, in seguito ad un esposto giunto ai carabinieri, adesso c’è sempre una pattuglia di militari a cavallo. 

Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 12:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA