Milano, sfregia con coltello e chiave a pappagallo la compagna: arrestato per tentato omicidio

Martedì 1 Giugno 2021

Un uomo di 26 anni è stato fermato a Milano per tentato omicidio, lesioni gravissime con l'aggravante dello sfregio permanente commesso ai danni della compagna, una donna di 44 anni, ora ricoverata in un reparto di chirurgia maxillo facciale con 45 giorni di prognosi. L'uomo aveva aggredito la compagna nel suo appartamento di viale Jenner, lo scorso 28 maggio, per motivi economici, colpendola con un coltello e una chiave a pappagallo.

Chiamata dalla donna, la squadra mobile si è messa alla ricerca del 26enne, che ha precedenti, e che il giorno dopo si è consegnato al commissariato di Greco-Turro, con una ferita visibile alla mano, per cui è stato curato in ospedale.

Ultimo aggiornamento: 14:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA