La prof sequestra lo smartphone all'alunna durante la lezione, il padre denuncia la scuola

Domenica 24 Gennaio 2021
La prof sequestra lo smartphone all'alunna durante la lezione, il padre denuncia la scuola

La professoressa sorprende l'alunna a usare lo smartphone durante la lezione e lo sequestra, come prevede tra l'altro il regolamento interno dell'istituto. Fin qui, nulla di strano, se non fosse che il padre della studentessa, infuriato per l'accaduto, ha deciso di denunciare la scuola.

 

Leggi anche > Ragazza di 17 anni uccisa, il corpo trovato bruciato in un burrone. Il fidanzato 19enne confessa

 

È accaduto a Carmagnola (Torino): la studentessa, che frequenta le medie presso l'istituto comprensivo di corso Sacchirone, giovedì scorso era stata sorpresa dalla professoressa di arte ad armeggiare con lo smartphone durante la lezione. Come previsto dal regolamento interno che la scuola fa firmare ai genitori degli alunni, il telefonino è stato sequestrato e posto al sicuro. Per riaverlo, i genitori devono presentarsi a scuola, così si ha la certezza che vengano informati dell'accaduto.

 

Quello che nessuno si aspettava, però, è che il padre della studentessa, un uomo di 59 anni, ha deciso di denunciare la scuola per appropriazione indebita. L'uomo aveva spiegato di non poter presentarsi a scuola e ha chiesto che lo smartphone venisse subito restituito alla figlia. La preside dell'istituto, Carla Leolini, non ci sta: «C'è un regolamento che è stato stabilito per una finalità educativa e che parla chiaro. Prima della pandemia chiedevamo a tutti gli studenti di lasciare il telefono in una scatola all'entrata in classe; ora non possiamo accumularli tutti insieme e li facciamo mettere sul davanzale. Se un alunno lo uso invece di seguire la lezione, l'insegnante deve intervenire». Lo riporta La Repubblica.

 

Alla fine, il genitore della studentessa si è presentato venerdì mattina a scuola per farsi riconsegnare lo smartphone. Il confronto costruttivo, auspicato dall'istituto, non c'è però stato: l'uomo ha insultato diversi membri del personale scolastico, prima di recarsi in una caserma dei carabinieri e sporgere denuncia contro la dirigente scolastica.

Ultimo aggiornamento: 15:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA