Bruciano e uccidono un cagnolino e filmano tutto con gli smartphone: indagati tre ragazzini

Venerdì 8 Aprile 2022
Bruciano e uccidono un cagnolino e filmano tutto con gli smartphone: indagati tre ragazzini

Hanno bruciato un cucciolo di canedopo averlo ucciso. E hanno filmato la scena con i cellulari, diffondendo la scena sulla chat con gli amici. Lo sconcertante episodio è stato portato alla luce dai carabinieri di Statte, in provincia di Taranto. I militari hanno individuato il luogo in cui il corpo del povero animale è stato dato alle fiamme, ma anche i tre presunti responsabili. Si tratta di tre minori che sono stati denunciati per uccisione di animale.

 

Si ribalta un camion carico di vitelli: gli animali finiscono per strada. Ma tutti vivi

 

Il video

La incredibile vicenda è stata portata alla luce proprio grazie a quel video che sarebbe stato diffuso dai responsabili. Dalle immagini i carabinieri sono risaliti al casolare in cui sarebbe avvenuto lo scempio sul povero animale.

 

Il sequestro

L'altro giorno i militari della stazione di Statte hanno bussato alle case dei tre minori su disposizione della procura minorile. Ai tre ragazzini sono stati sequestrati i telefoni cellulari, Nella memoria degli apparecchi si cercheranno elementi per corroborare le accuse contro i tre giovani indagati. 

Ultimo aggiornamento: 19:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA