Salento, va a fare un bagno in mare e muore annegata davanti ai bagnanti in spiaggia

Venerdì 4 Settembre 2020 di Francesco DE PASCALIS

Annegata nelle acque di Torre Lapillo, proprio di fronte a un tratto di spiaggia libera, vicino allo stabilimento Torre Canne: è morta così una turista, la 60enne Lucia Gioffreda, di San Donaci, in vacanza a Porto Cesareo. La donna aveva deciso di trascorrere una giornata al mare nella piccola frazione della marina, dove poi - con ogni probabilità - sarebbe stata colta da malore. Inutili i soccorsi, anche da parte di altri bagnanti. Sul posto, al momento, le ambulanze del 118  e gli uomini del soccorso in mare della Guardia costiera.

Aggiornamenti nei prossimi minuti. 
 

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA