Bari, picchia la compagna in strada e il video fa il giro del web. Il sindaco Decaro: «Dietro la violenza non c'è mai amore»

Domenica 12 Aprile 2020
Bari, picchia la compagna in strada, il video fa il giro del web. Il sindaco Decaro: «Dietro la violenza non c'è mai amore»
Hanno fatto il giro del web e hanno consentito di identificare il presunto responsabile, le immagini di una violenta aggressione avvenuta per strada a Bari da parte di un uomo che picchia, insulta e prende a calci una giovane, la sua convivente, che resta inerme per terra mentre lui si accanisce. L'uomo è stato identificato e rintracciato a casa da agenti delle volanti. Si tratta di un pregiudicato barese, di 45 anni, da poco uscito dagli arresti domiciliari e sottoposto ad obbligo di dimora. La vittima è una ragazza di 23 anni. Le immagini, girate da un vicino di casa nel quartiere Libertà, sono arrivate anche al sindaco di Bari, Antonio Decaro, che ha segnalato la cosa alla polizia. Nel video si vede l'uomo che picchia la donna per strada fino a sbatterla contro a un'auto parcheggiata facendola poi cadere per terra e trascinandola al centro della stradale, dove continua a infierire con calci all'addome e alla schiena. All'aggressione durata oltre due minuti, assiste anche un secondo uomo, si presume amico della coppia, che non fa nulla per difendere la donna se non un timido tentativo a parole. «Vabbè, mo stai esagerando» dice all'autore della violenza che continua a picchiare la giovane trascinandola anche per i capelli. I poliziotti hanno ascoltato la vittima dell'aggressione che ha minimizzato l'accaduto riconducendolo a futili motivi di gelosia e ha assolutamente rifiutato di sporgere querela nei confronti del convivente. Gli agenti, tuttavia hanno denunciato l'uomo applicando la normativa sul «Codice rosso», che dispone le misure per tutelare le vittime di violenza domestica e di genere, contestandogli anche la violazione delle prescrizioni degli obblighi a suo carico. La vicenda è stata posta al vaglio dell'autorità giudiziaria.

«La violenza non è mai giustificabile e non deve essere mai accettata. Non può esserci amore dietro una violenza. Perché, semplicemente, la violenza è il contrario dell'amore. Spero quella ragazza trovi il coraggio di ribellarsi e di denunciare quell'uomo violento, allontanandolo dalla sua vita». Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro. A quanto si è appreso, infatti, con la polizia la donna ha minimizzato l'episodio documentato in un video girato da un residente nella zona, rifiutando di denunciare l'uomo. La polizia ha comunque applicato la normativa sul «Codice rosso» che dispone le misure per tutelare le vittime di violenza domestica e di genere.

  Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA